INIZIATIVA PER MODIFICA DDL LORENZIN (di Mauro Gugliucciello, Gianni Melotti – Fisioterapisti)

Ricevi già la nostra newsletter? Se non la ricevi e sei interessata/o ai contenuti del Blog, registrati, utilizzando il box presente qui a fianco. Sarai così sempre periodicamente aggiornata/o su quanto viene pubblicato.

 

 

Cari colleghi e amici, già in occasione del famigerato art 1-septies è stata determinante la mobilitazione della nostra Categoria per arrivare all’abrogazione dell’equipollenza tra la Laurea in Scienze Motorie e quella in Fisioterapia.

Ora gli abusivi ci riprovano con osteopati e chiropratici, scrivendo norme “ad professionem” che violano la normativa vigente e ogni regola di buon senso.

Sarà dura, ma abbiamo il dovere di provare a fermare anche questo ennesimo abuso. 

Vi invitiamo ad inviare il sottostante testo, che abbiamo predisposto al riguardo, dalla vostra posta elettronica agli indirizzi che trovate in allegato.

Ancora una volta tenteremo di difendere quei principi sacrosanti, che vanno oltre ogni azione corporativa, chiedendo ad ognuno di voi di farsi arrabbiato interprete di questo disagio.

Grazie a tutti

Ft. Mauro Gugliucciello, Ft. Gianni Melotti

Ps – Istruzioni per l’invio: fate un copia-incolla sia del testo che degli indirizzi, inserendo il tutto negli appositi spazi della mail. Come OGGETTO potete scrivere: “Iniziativa per modifica Ddl Lorenzin”.

TESTO DA COPIARE E INVIARE

Oggetto INIZIATIVA PER MODIFICA DDL LORENZIN

Egregi Ministro Lorenzin, Presidente Marazziti, Capi Gruppo Camera dei Deputati,

Vi chiediamo di non ridurre le garanzie tuttora vigenti per l’individuazione di nuove professioni sanitarie così come previste dall’art. 5 della legge 43/06.

Il testo del Ddl Lorenzin, approvato in Commissione Affari Sociali della Camera, non garantisce più questi fondamentali presupposti.

In particolare, Vi chiediamo di ripristinare il vincolante parere tecnico-scientifico, di una qualificata Commissione istituita presso il Consiglio Superiore di Sanità, che garantisca la disamina della scientificità dell’agire professionale di nuove eventuali professioni, in considerazione anche dei fabbisogni connessi agli obiettivi di salute previsti dal piano sanitario nazionale e da quelli regionali.

Tocca a Voi riportare i contenuti del Ddl C. 3868 al dovuto rispetto dei principi qualificanti che sono a garanzia e a tutela della salute pubblica.

 

(Data)                                                                                                                                                                        (Firma e qualifica professionale)

 

INDIRIZZI A CUI INVIARLO

segreteriaministro@sanita.it,marazziti_m@camera.it, r.brunetta@camera.it, cecconi_a@camera.it, dellai_l@camera.it, fedriga_m@camera.it, lupi_m@camera.it, monchiero_g@camera.it, pisicchio_g@camera.it, rampelli_f@camera.it, rosato_e@camera.it, scotto_arturo@camera.it

 

ARTICOLI CORRELATI

“Ddl Lorenzin. Appello al ministro e al Parlamento”

“Ddl Lorenzin. Per fortuna si sono “svegliati” anche i medici”

 

CONDIVIDETE CON PAZIENTI, COLLEGHI, AMICI!!

 

Postata il 10 ottobre 2107