Menu Chiudi

Fisioterapia – Guida: Metti la tua salute nelle mani “giuste” (di Romualdo Carini, Fisioterapista e Giornalista Pubblicista e Gianni Melotti, Fisioterapista e già Giornalista Pubblicista)

 

Dopo l’istituzione (finalmente) dell’Ordine Professionale dei Fisioterapisti, stando a quanto si può verificare nella realtà e attraverso le testimonianze di tanti Colleghi, non sembra però ancora (finalmente) iniziato, il tanto atteso, promesso, proclamato contrasto all’”abusivismo professionale” sul Territorio; abusivismo che da decenni avvelena, vandalizza, squalifica la nostra Professione, spesso mettendo anche a rischio la salute di chi necessita di vere cure fisioterapiche.

L’impressione (e la delusione) è che poco o nulla sia cambiato rispetto a prima, che i vari Enti, Istituzioni, Federazioni vecchi/e e nuovi/e, normativamente dotati/e degli strumenti idonei per affrontare il problema, siano piuttosto latitanti, continuino ad ignorarlo, quasi coprirlo o addirittura incentivarlo (vedasi strani emendamenti a sorpresa introdotti in leggi approvate, discutibili sentenze TAR e Consiglio di Stato, Tavoli Tecnici ministeriali improduttivi…..).

E forse, allora, un primo passo, uno scossone (se così si può dire) extra-Istituzioni, per tentare di fare qualcosa, per tentare di rompere questa “calma piatta” che ristagna nel Settore a questo proposito, può consistere nel far meglio conoscere direttamente alla Collettività, alla Gente Comune, ai Cittadini, a chi può aver bisogno della nostra Professionalità, CHI E’ IL FISIOTERAPISTA e CHI NON E’ FISIOTERAPISTA, con relative problematiche al riguardo. Far conoscere il “Far West” in cui ci troviamo a lavorare e combattere e del quale la Cittadinanza rischia, spesso, di essere inconsapevolmente vittima.

Come?

Questo tentativo potrebbe essere rappresentato da una Guida alla scelta delle mani “giuste” a cui affidare la propria salute, o quella dei propri congiunti, se necessarie cure fisioterapiche; Guida da “distribuire” (crediamo sia forse il termine più appropriato), pubblicizzare, insomma far conoscere ai Cittadini.

I sottoscritti (che ne hanno viste e vissute di tutti i colori per anni, esercitando la Professione nel sopracitato Far West), si sono impegnati per quasi due anni, al fine di tradurre in realtà questa idea; prima identificando quelle che, a nostro giudizio, sono sembrate (al momento) le “figure” che si offrono sul “mercato” per cure fisioterapiche; individuando le problematiche, le anomalie, le contraddizioni da prendere in considerazione, i riferimenti normativi da citare, le Fonti a cui attingere informazioni utili; poi coinvolgendo vari Enti, Associazioni, Servizi, Professionisti e Colleghi, motivati e disponibili, a cui affidare, secondo loro competenze, la creazione dei contenuti.

Anche il logo, la rappresentazione grafica scelto per la Guida, forse un po’ “naif”, risente della sensazione di marcato accerchiamento che subisce la nostra Professione, ad opera dei tanti abusivi del Settore.

Di seguito l’intestazione di questa Guida, intestazione che è anche praticamente programmatica, cioè ne esplicita le intenzioni.

Scopo dichiarato di questa “Guida” è quello di INFORMARE il Cittadino/Utente e permettergli un CONFRONTO, riguardo la qualifica professionale lo “status giuridico”, le competenze, gli ambiti di intervento (e problematiche connesse) ATTUALI, delle “figure” che si propongono sul “mercato” per cure fisioterapiche, sia al domicilio, che operanti in Centri di Riabilitazione o Studi privati, aiutandolo così, se ritenuto, nella scelta.

La Guida è composta, attualmente, da 22 Sezioni, in cui vengono trattati gli argomenti che ci sono sembrati i più indicati per raggiungere gli scopi dichiarati; le “figure” prese in considerazione nella Sezione CHI NON E’ FISIOTERAPISTA, sono 19.

Di ognuna è stata redatta una “scheda” informativa relativa alla qualifica professionale, lo status giuridico, le competenze, gli ambiti di intervento, ma in futuro si potrebbero aggiungere altre “figure” (ed anche altre Sezioni), se verificata la necessità.

La Guida non è “chiusa”; potrà essere aggiornata ed integrata, riguardo i vari argomenti trattati (ovviamente a discrezione degli Autori), da contributi (articoli, testimonianze, esperienze, suggerimenti….da concordare preventivamente), inviati da PROFESSIONI SANITARIE, preferibilmente della Riabilitazione, interessate ai temi affrontati, ma anche da Pazienti, Familiari, Caregiver che desiderano far conoscere un loro pensiero, un loro vissuto, mettere a disposizione un loro consiglio, un loro risultato ottenuto. Una NOTA, presente in fondo ad ogni pagina della Guida, spiega le modalità per farlo.

Si segnalano in particolare, a questo proposito (ma non solo quelle), le Sezioni GESTIONE DOMICILIARE DEL PAZIENTE 1 e 2, in costante costruzione, i cui contributi pubblicati (ora e in futuro) riteniamo possano ulteriormente valorizzare, agli occhi della Cittadinanza, la professionalità del Fisioterapista: la sua preparazione, le sue molteplici competenze e capacità di “presa in carico” di chi necessita delle sue cure, anche dopo l’iniziale intervento in regime di ricovero o dopo essere stato seguito da un Centro, Ambulatorio, Studio professionale. Come è facilmente constatabile, queste Sezioni presentano ampi margini di miglioramento e integrazione. Sarà possibile arricchirle con ulteriori contributi (come detto articoli, segnalazioni, video….) riferibili alle problematiche generali della GESTIONE 1 e a quelle di particolari patologie  di nostra competenza della GESTIONE 2.

Chi fosse interessato e disponibile a collaborare come descritto, tenga però presente che la Guida si rivolge (detto in modo esplicito) “alla gente comune”, nella maggior parte dei casi non abituata ad una terminologia da addetti ai lavori, per cui occorre realizzare contributi dal taglio semplice e con un linguaggio facilmente comprensibile, evitando l’uso di espressioni troppo scientifiche o tecniche.

Gli aggiornamenti alle varie Sezioni, messi a punto nel tempo dagli Autori o ricevuti come contributi da chi vorrà collaborare, verranno periodicamente fatti conoscere, a chi segue la Guida, tramite una NEWSLETTER, che verrà divulgata attraverso la PAGINA FACEBOOK ALLA GUIDA DEDICATA (Fisioterapia: Guida alla scelta della mani “giuste”), il cui box si trova qui di fianco, pagina alla quale chi interessato potrà mettere “MI PIACE”, così registrandosi.

La Guida, pubblicata nel Blog, verrà “distribuita”, come detto, alla Cittadinanza attraverso più canali possibili: i social, le Associazioni di Consumatori, le Associazioni di pazienti, le pubblicazioni in tema di salute e benessere….Se ritenuta iniziativa valida e condivisibile, si chiede anche ai Colleghi di condividerla attraverso i propri contatti, i propri pazienti, amici, conoscenti.

A conclusione della presentazione di questo Progetto, si ribadisce l’intento di contrastare, con essa, il perdurante abusivismo professionale sul Territorio esistente nel nostro Settore e contemporaneamente stabilire un “filo diretto” con il Cittadino, con il possibile Utente delle cure che competono alla nostra Professionalità, al fine di farci meglio conoscere ed apprezzare.

Sono ovviamente graditi fin da ora costruttivi suggerimenti, osservazioni, critiche, per migliorarla e renderla più confacente con gli scopi dichiarati.

Chi interessato/a ai contenuti e ai loro aggiornamenti, metta MI PIACE alla PAGINA FACEBOOK AD ESSA DEDICATA, TRAMITE IL BOX PRESENTE QUI SULLA DESTRA E IN OGNI SEZIONE DELLA GUIDA.

..ACCEDI ALLA GUIDA…..

PERCHE’ UNA GUIDA